Ho pensato di usare un po’ di spazio del sito per descrivere il mio allevamento e per farmi conoscere. Vi domanderete, giustamente a che titolo scrivo tutte queste cose sul Diamante mandarino.             

E’ da quando ero piccolissima che ho sempre avuto volatili in casa; ho iniziato con i Pappagallini ondulati, poi ho avuto i Bengalini moscati ed infine i Canarini. Ho allevato e riprodotto tutte e tre le specie, interessandomi del loro comportamento, della loro alimentazione e della loro riproduzione. Ricordo che ogni qualvolta mia mamma mi chiedeva cosa volessi di regalo, le rispondevo che desideravo dei libri sugli animali ed in particolar modo quelli che trattavano degli animali che avevo in casa. Studiando e osservando poi, ho accumulato un bel po’ di nozioni, fino a metter sù, finalmente un vero e proprio allevamento di uccellini tutto mio.             

Ora che sono adulta e sposata, ho potuto mettere in pratica i miei desideri e così ho costruito una grande voliera in giardino, dove ho messo a dimora un cospicuo numero di Diamanti mandarino e alcuni canarini, e poi in quella che prima era la cantina, ci ho fatto il mio allevamento, dove seleziono Diamanti mandarino (la specie da me preferita), Diamanti di Gould (ora non più).             

Girando per le mostre di ornitofilia mi sono iscritta alla F.O.I (Federazione Ornicoltori Italiani) nel 1998 e da lì è iniziato un altro bellissimo, affascinante ed interessante percorso. Ho cominciato a selezionare sul serio i miei uccellini e ho continuato a studiare sempre più approfonditamente tutto quello che li riguardava, compreso la genetica e tutte le mutazioni. Ho cominciato così a portare i miei migliori soggetti alle mostre vincendo diversi premi. Nel 2002 mi sono iscritta anche al Club dell’Esotico per specializzarmi ancora meglio sui piccoli Esotici.             

Infine per la cronaca, anni addietro ho scritto qualche articolo sulla rivista ufficiale della F.O.I “Italia Ornitologica” ed è stato pubblicato un altro mio articolo, sempre sul Diamante mandarino, sulla prestigiosa rivista di ornitologia “Alcedo”.             

Oggi (anno cove 2009-2010) allevo i Diamanti mandarino nelle mutazioni: Grigio F.nera P.arancio e P.nero, Bruno F.nera Petto-nero Petto-arancio, Feomelanico, Feomelanico P.arancio, Feo F.nera P.arancio, sia a base grigia che bruna e portatori vari.             

Prima stanza dell’ ALLEVAMENTO. Solo Diamanti mandarino                         

    

     

       

   

   

   

   

  

    

              

Il mio allevamento “VILLA DIAMANTE” si trova a Firenze.